Borderline

Nel 2017, Miniartextil è stata dedicata a Borderline, termine che indica non solo il confine, ma anche la centralità psichica del significato.

Tema di Miniartextil 2017 è Borderline che significa sul confine, ciò che mi separa, ma nello stesso tempo mi unisce, ciò che ho in comune con l'altro, ma nello stesso tempo mi divide. Il concetto di confine richiama immediatamente il concetto di alterità, ma anche quello di identità in una catena logica umana. Tappe della mostra 2017: Como, Parigi Montrouge e Gif-sur-Yvette.

AREA MINI
54 minitessili seelzionati da una Giuria internazionale composta da Luciano Caramel, Maria Ortega e Andrea Taborelli.

AREA MAXI
El Anatsui
Seeds, 2016
Joel Andrianomearisoa
Untitled, 2010
Collettivo Arlaune Teatro
Pan-ge-a, 2017 - PREMIO SPONGA 2017
Gin Angri
Borderline, 1988
Wlodzimierz Cygan
No-full, 2010
Alexandra Kehayoglou
Refugio para un recuerdo II, 2015
Katharina Lehmann
Black Cubes Solo, 2016 - PREMIO SPONGA 2017
Rolands Krutovs
Porcelain Coasts, 2015
Emmanuelle Moureaux
Forest of numbers, 2017
Vitshois Bondo
Untitled, 2015
Jeroen Van Kesteren
Senza titolo, 2017
Brankica Zilovic
Embrace Again, 2017

MUSEO DEL CAVALLO GIOCATTOLO
Kiyonori Shimada
Division, 2009
Minitessili della Collezione Bortolaso-Totaro